News Dama

[1/1] GIOCO DELLA DAMA
Dama - Sito dedicato al gioco della dama italiana ed internazionale ricco di finali, partite, giocare a dama checkers, draughts, partite-di-dama,

[1/5] Corso dama

[2/5] Sfida di dama a Latina

[3/5] Ron King si conferma campione

[4/5] DAMA: grandi Emozioni dal campionato mondiale di dama inglese

[5/5] Pubblicato il libro "La mia Dama" di Paolo Faleo
[1/1] Benvenuto sul sito della Federazione Italiana Dama
Sito ufficiale della Federazione Italiana Dama con notizie, classifiche, gare, corsi online e tutto ciò che serve per imparare a giocare a dama

[1/5] 2° Campionato Italiano di dama Frysk e 1° Campionato Italiano di dama Frisone

[2/5] Il GM Mirco De Grandis è il nuovo Campione Italiano

[3/5] Campionati Italiani di Dama Italiana: Risultati, Classifiche, Partite giocate

[4/5] Al via l'81° Campionato Italiano Assoluto di dama italiana...

[5/5] Campionato Mondiale Giovanile a Dabki in Polonia
[1/1] Home
Damasport - sito per gli appassionati di Dama italiana ed internazionale. Ricco di partite, finali,studi, posizioni,draughts,checkers

[1/5] Torneo di Dama 7 coppa citta di Brescia

[2/5] Dama internazionale: i Campioni a Latina

[3/5] Mirco De Grandis conquista Brescia

[4/5] Torneo di Dama 6 coppa citta di Brescia

[5/5] Raccolta Partite 2013 Dama Italiana

Login Form



Chi e' online

 41 visitatori online

SOSTIENICI

Puoi sostenere il sito inviando del materiale damistico in formato word o pdf. Oppure contribuisci con un piccolo contributo che ci sarà utile per proseguire e potenziare tutte le attività. Grazie per il tuo gesto.. ------------------------------------

Importo: 

DamaSport
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

Il match mondiale di dama inglese ci stà regalando forti emozioni, sconsigliati ai deboli di cuore.. Siamo giunti alla 14 partita e il risultato è di assoluto equilibrio, 12 pareggi una vittoria ed una sconfitta,  ma  Sergio Scarpetta, ingegnere e docente di trentanove anni proveniente da Cerignola, oggi ha iniziato col “BOTTO” interrompendo l’imbattibilità di Ron King, re del gioco di nome e di fatto vincendo al primo turno.

 

 

Scarpetta - Ron King

 

La pesante sconfitta inflittagli interrompe l’egemonia dell’americano e lancia un chiaro segnale

 

“sono qui per vincere”

 

La vittoria è giunta in un  momento particolare del campionato: quando Sergio era  sotto di due punti.  Mi segnalano che tra l’altro questa vittoria  l’aveva preannunciata ieri, nel senso che proprio ieri si sono ritrovati nella medesima posizione e che Sergio, non ha sfruttato a pieno il vantaggio acquisito,  commettendo un   piccolissimo errore di valutazione (davvero impercettibile in analisi) lasciandosi così sfuggire  l’occasione di vincere.  Ma oggi ci ha riprovato e l'esito era già scritto. Il cammino è ancora lungo ma, lo stato di forma del campione foggiano ci lascia ben sperare.  A nome di quanti mi hanno scritto e telefonato  ti ringrazio e ti trascrivo una frase giuntaci in redazione .... "Grazie Sergio per le forti emozioni che ci regali, ."

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

 

 

TORNEO  DI  DAMA –  4 COPPA CITTA' DI BRESCIA 24 GIUGNO 2012


Buona  partecipazione a Brescia per la quarta edizione della “Coppa Citta’ di Brescia”, manifestazione sponsorizzata dal

comune di Brescia

con il contributo organizzativo della

Fondazione ASM

gruppo A2A.. Appassionante lotta tra grandi maestri e vittoria di  Mario Fero su   
Michele Maijnelli e Alessio Scaggiante
.

 

 

Negli altri gruppi vincono rispettivamente:  negli Elite, Pasotti Ferruccio (Bs) negli Esperti, Guizzardi Matteo (Bg), nei Regionali, Redondi Pierluigi (MI) nei Ragazzi. Bellini Emanuele.


Ragazzi_BS

 

 

 

Direzione: Cosimo Crepaldi (FE), arbitri BISIGHINI ALESSIO (BG)  e  Mazza Jluca (Bg).

 

Brescia 24 Giugno 2012 Sede:  POLIVALENTE  RAFFAELLO - Via Raffello, 212- BRESCIA

Una bella giornata estiva, troppo afosa per i miei gusti,  un accogliente sede di gara e  la presenza di 80 damisti sono  le tre migliori premesse che si possano fare per presentare uno dei tornei più importanti dell´anno e forse uno dei pochissimi che possa vantare, oltre all´ottimo livello tecnico dei suoi partecipanti, anche di una breve tradizione.. È infatti questa la 4° edizione del Torneo di dama Coppa città di Brescia, che vede nuovamente damisti delle 64 caselle provenienti dalle diverse regioni  pronti, come sempre, a nuovi scontri mozzafiato. Un ringraziamento va senz´altro rivolto all´organizzatore di questo torneo e Presidente del circolo damistico Bresciano, il Maestro Gianmarco Ronda che ha dato senza alcun dubbio un notevole contributo affinché il tutto potesse andare per il meglio, a cominciare dalle interviste rilasciate ai quotidiani della provincia, all’apparizione nel telegiornale di RTB (rete Brescia), dalla sede di gara  e dai premi messi in palio per i vincitori. Un particolare ringraziamento va alla FONDAZIONE ASM A2A ed al Comune di Brescia - sponsor della manifestazione e prezioso

aiuto per la pubblicizzazione mediatica dell’evento. Un grazie anche all’organo arbitrale, diretto Cosimo Crepaldi (FE) coadiuvato da BISIGHINI ALESSIO (BG)  e da Mazza Jluca (Bg). Un trio perfetto  che ha consentito il regolare svolgimento del torneo, nonostante un breve ritardo nella tabella di marcia dovuta al protrarsi delle ultime partite. Il torneo ha visto vincitore nell´Assoluto il GM° Mario Fero (CD Franzioni-MI), che chiude il torneo con 9 punti superando all’ultimo turno il maestro Majinelli Michele che è sempre stato in testa. Sempre a 8 punti troviamo lo strepitoso Alessio Scaggiante di soli 14 anni che ci ha nuovamente sbalorditi, con questa performance dimostrando di essere diventato competitivo anche tra i “BIG”, 4° Gianmarco Ronda, e 5° De Grandis Mirko, , al 6 posto con 7 punti il bresciano Pierluigi Perani, e Gorno Francesco (Bs), seguono altri 9 giocatori.

Nel gruppo Elite, a grande sorpresa (ma non troppo), trionfa il Bresciano Pasotti Ferruccio di Bovezzo, che precede con un punto di distacco il gruppetto dei 5 inseguitori formato da  veterani della dama italiana. Il quoziente regala il podio al M° Ferrari Alessandro e al maestro D’amato Gianluca, seguono D’amore Raffaele, Cocchi Ivan, Chieregato Sandro. Al settimo posto troviamo Tranquillini Diego, con 7 punti,   seguono altri 9 giocatori.

Negli Esperti vittoria di Guizzardi Matteo(ASD-A.Locatelli Bg) che precede di un punto il terzetto formato da  Rizzi Ugo, protagonista di una grande competizione con la quale si guadagna la promozione alla categoria nazionale,  Goisis Carlo, del  ASD Cd Abiantese,  Baldi Giuseppe ASD sd il “buco magico” (Reggio Emilia)  tutti a 8 punti, 5° il bresciano Romeo Giuseppe, 6°  Condolo Vittorio,  7° Gaglio Nunzio  Asd dama Mori (Tn) tutti a sette punti. Seguono altri 9 giocatori.

Nel quarto gruppo vince, Redondi Pierluigi (CD Abbiantese MI), con 10 punti, seguito da Cibin Mario (Novara) 9 punti. Al terzo posto troviamo  Olivieri Giovanni, che per qualche punto di quoziente supera Grossutti Lanfranco di Udine e Scotti Maurizio di Parma. Anche il 6 posto è occupato da un bresciano: Pouli Paolo mentre il settimo tocca al messinese  Arrigo Salvatore con 7 punti  seguono altri 10 giocatori

Tra i ragazzi vittoria per quoziente  di Bellini Emanuele che ha la meglio su Deimichei Emiliano sempre con 9 punti. A 8 punti troviamo  Rigolini Samuele classificatosi terzo e Finetti Christian quarto. Quinto Zamblera Samuele, seguono altri 7 giocatori.

Dopo un´ estenuante competizione, che ha visto la partecipazione di 80 damisti provenienti da tutta italia, si giunge finalmente alla meritata premiazione e al ritorno alle proprie case. Con l´augurio che la prossima edizione possa essere ulteriormente migliorata         .

Di seguito le classifiche complete.
Assoluto: 1° Mario Fero (A.S.D. CD "Luigi Franzioni", Milano) p. 9; 2° Michele Maijnelli p. 8,40.50; 3° Alessio Scaggiante p. 8,39.51; 4° Gianmarco Ronda p. 8,38.48; 5° Mirco De Grandis p. 8,35.40; 6° Pierluigi Perani p. 7,35.36; 7° Francesco Gorno p. 7,31.36; 8° Luciano Negrone Casciano p. 6,41.37; 9° Diego Signorini p. 5,42.30; 10° Antonio De Vittorio p. 5,34.20; 11° Gianluigi Vailati p. 5,32.20; 12° Luigi Tironi p. 5,30.19; 13° Mario Cibelli p. 4,39.26; 14° Silvano Richini p. 4,35.22; 15° Domenico Gatti p. 4,31.18; 16° Concezio Roddi p. 3,39.20
2° gruppo: 1° Ferruccio Pasotti (A.S.D. CD Bresciano, Brescia) p. 9,40.59; 2° Alessandro Ferrari p. 9,36.53; 3° Gianluca D`Amato p. 9,36.46; 4° Raffaele D`Amore p. 8,39.47; 5° Ivano Cocchi p. 8,37.43; 6° Sandro Chieregato p. 7,46.47; 7° Diego Tranquillini p. 6,30.26; 8° Carlo Feliciani p. 5,45.33; 9° Rivaldo Casucci p. 5,43.30; 10° Gianluca Ferrari p. 5,36.25; 11° Lucien Zinutti p. 5,35.25; 12° Mauro Fornasari p. 5,34.19; 13° Luigi Tombini p. 5,29.17; 14° Tranquillo Vailati p. 4,27.19; 15° Lorenzo Piva p. 4,27.13; 16° Pietro Tincani p. 2,36.8
3° gruppo: 1° Matteo Guizzardi (A.S.D. CD "Adriano Locatelli", Bergamo) p. 9; 2° Ugo Rizzi* p. 8,41.51; 3° Carlo Goisis p. 8,41.49; 4° Giuseppe Baldi p. 8,40.48; 5° Giuseppe Romeo p. 7,40.38; 6° Vittorio Condolo p. 7,37.44; 7° Nunzio Gaglio p. 7,36.39; 8° Rodolfo De Concini p. 6,41.36; 9° Piero Greganti p. 6,31.23; 10° Antonio Maria Multari p. 5,39.27; 11° Erio Guandalini p. 5,34.27; 12° Graziano Beltrame p. 5,29.22; 13° Carlo Cortesi p. 4,31.19; 14° Fausto Taiocchi p. 4,31.15; 15° Walter Giuffredi p. 4,30.17; 16° Giovanni Piano p. 3,34.13
*ha superato la soglia elo per la promozione a Nazionale;
4° gruppo: 1° Pierluigi Redondi (A.S.D. CD Abbiatense, Milano) p. 10; 2° Mario Cibin p. 9,34.48; 3° Giovanni Olivieri p. 8,42.55; 4° Lanfranco Grossutti p. 8,39.48; 5° Maurizio Scotti p. 8,36.48; 6° Paolo Pouli p. 7,49.54; 7° Salvatore Arrigo p. 7,34.34; 8° Paolo Nava p. 6,46.40/-.3; 8° Nicola Leone p. 6,46.40/-.2; 10° Mariano Rossignoli p. 6,42.39; 11° Giuseppe Farina p. 6,38.29; 12° Ferdinando Buccelli p. 6,29.12; 13° Francesco Mazza p. 5,35.20; 14° Alberto Bianchetti p. 5,30.11; 15° Marco Farina p. 5,26.11; 16° Stefano Bonera p. 3,30.3/1.1; 16° Fabrizia Pezzani p. 3,30.3/1.1
Ragazzi: 1° Emanuele Bellini p. 9,44.63; 2° Emiliano Deimichei p. 9,38.52; 3° Samuele Rigolini p. 8,42.50; 4° Christian Finetti p. 8,41.54; 5° Samuele Zamblera p. 7,40.36; 6° Milo Paternoster p. 7,37.35; 7° Damian Rogojina p. 6,35.22; 8° Marco Borlacchi p. 6,34.20; 9° Simone Carne p. 6,28.12; 10° Michele Finazzi p. 4,30.4; 11° Feto Airoscky p. 1,32.1; 12° Davide Sclausero p. 1,31.1
...
...
Le foto sono dell'amico  Tranquillini: il gruppo dei ragazzi con l'organizzatore Ronda, il consigliere nazionale Zavettieri ed il Direttore di gara Crepaldi.
.La direzione di gara con Alessio Bisighini, Cosimo Crepaldi, Gianluca Mazza. L'ultimo incontro tra il vincitore Mario Fero e Gianmarco Ronda (finito pari)e la premiazione del vincitore Mario Fero. I vincitori nel gruppo ragazzi con il loro istruttore Nunzio Gaglio
 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

TORNEO DI DAMA "4^COPPA CITTA' DI BRESCIA"

brescia2012

 

Conto alla rovescia per il torneo di dama italiana  " 4^ Coppa Città di Brescia".

Domenica 24 giugno a San Polo (Bs) presso la polivalente Raffaello, numero  212,   si svolgerà la gara di dama "COPPA CITTA' DI BRESCIA", giunta alla sua quarta edizione,  appuntamento tanto atteso quanto importante che ogni anno attira un considerevole numero  di damisti provenienti dalle diverse regioni limitrofe alla Lombardia. Inoltre quest'anno il vincitore della  gara avrà il diritto di partecipare al campionato assoluto, indipendentemente dal punteggio "ELO", ragion per cui ci si deve attendere un maggior numero di partecipanti. Anche quest'anno è stato possibile organizzare la manifestazione   grazie al  patrocinio dal Comune di Brescia che, attraverso la "Fondazione ASM" - GRUPPO A2A, ha contribuito  per l' organizzazione della stessa  garantendo un buon montepremi.  L'organizzazione della manifestazione è stata affidata al Circolo Damistico Bresciano. Il torneo aperto a tutti avrà inizio alle ore  8.45. Il torneo riservato ai ragazzi avrà inizio alle ore 14.

la brochure della gara lo trovate qui.          ="depliant" href="/dama/depliant2012.pdf"> Brochure</a></p> </div>

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

UNA SCARAMANTICA PARTITA
 

TRATTA DAL 66 CAMPIONATO ASSOLUTO


Oggi presento una bellissima partita giocata al recente campionato  assoluto  di Marghera tra due Grandi maestri: Michele Borghetti di Livorno e  Mario  Fero  di Reggio  Calabria  ma  ormai  trapiantato  a  Milano  da  diversi  anni.   I  due contendenti sono i migliori  giocatori  e  insieme  all’asso  Romano  Gasparetti Marcello formano il terzetto che da diversi anni è alla guida  della  classifica Elo. Un fatto curioso che potrebbe avere un nesso scaramantico è che  la  stessa apertura venne estratta lo scorso anno all’ultimo turno  di  gioco  quando  Fero guidava la classifica con un  punto  di  vantaggio  e  che  quindi  gli  sarebbe bastato il pareggio per  conquistare  il  suo  terzo  titolo  assoluto,   ma  fu sconfitto  in  una  partita  memorabile  al  cardiopalma  poiché  entrambi    si trovavano in difficoltà di tempo, basti  pensare  che  avevano  ha  disposizione solo qualche minuto a testa mentre restavano da giocare  ancora  una  quindicina di mosse. La curiosità sta nel fatto che in questo campionato al  secondo  turno di gioco viene estratta  la  stessa  apertura,   vengono  assegnati  gli  stessi  colori e che  per  giunta  termina  con  il  medesimo  risultato.   Proviamo  ad analizzarla: Al secondo turno di  gioco  viene  estratta  l’apertura  numero  75 particolarmente vantaggiosa per il bianco, un  vero  colpo  di  fortuna  per  il campione basti pensare  che  delle  125  aperture  previste  solo  4  sono  così vantaggiose per il bianco… forse un segno del destino….. 22-19,   12-16;  19-15, dopo la presa obbligata 11x20; 24x15, il nero gioca 7-12! – una  delle  migliori difese a sua disposizione; e qui il  bianco  risponde  con  la  classica  difesa

27-22! A differenza dello scorso anno che invece prosegui con  23-19  una  mossa inconsueta fatta per ricercare giocate fuori dai classici schemi.   Si  prosegue 4-7?  La  ritengo  inferiore  all’usuale  9-13;  21-18!,   7-11;  30-27   questa sdamatura è la miglior difesa 11x20; 28- 24, 10-13; 24x15, 13x22; 26x19,   9-13; 32-28, 5-10(a); 25-21,  13-17;  29-26,   10-13;  27-22,   6-  11;  15x6,   2x11;

diagramma 532

dg-532

Bianco muove e vince

Il bianco si appresta a guadagnare un pezzo mentre il  nero  confida  di  damare in anticipo e di recuperare il pezzo. 21-18, 11-15;.19x12, 8x15;  18x9,   15-20; 22-19, 20x27; 31x22, 16-20; 19- 15, 20-24; 28-23, 24-28; 23-20,   28-31;  22-18, 31-27; 18-13, 27-23; 20-16, 23-19; 15-12, 3-6; 12-7, 6-11; 7-3,   11-14;  26-22! Con questa mossa  il  bianco  intende  conservare  il  vantaggio  di  mossa  per giocarsi un finale difficile, 19x26; 13-10, 14-19; 16-12,  17-21;  9-5,   21-25; 5-2, 25- 29; 3-6, 26-30; 6-11, 19-23; 10-6, 23-27; 2-5,   27-31;  5-10,   29-26; 6-2, 26-29; 2-5, 29-26;. 10- 14, 26-22; 5-9, 22-27; 9-13, 27-22; 11-15,   22-26; 12-7, 26-29; 7-3, 29-26; 3-6, 26-29; 6-10, 29-26; 13-17, 26-29;  10-13,   29-26; 13-18, 26-29;. 14-19, 31-27; 19-22, 27-31; 17-21, 29-25; 15- 19, 31-28;.  21-17, 1-5; 17-13, 5-9; 13-17, 28-24; 19-23, 25-29;  18-21,   29-25;.   21-26,   30x21; 17x26, 9-13; 22-19, 25-29; 26-21, 13-17; 21-25, 29-26; 25-29,  Bianco  Vince .


a)questa  mossa  è  remissiva,    meglio    proseguire    con    5-9    o    13-18

 
Altri articoli...
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 8