News Dama

[1/1] GIOCO DELLA DAMA
Dama - Sito dedicato al gioco della dama italiana ed internazionale ricco di finali, partite, giocare a dama checkers, draughts, partite-di-dama,


[1/1] Benvenuto sul sito della Federazione Italiana Dama
Sito ufficiale della Federazione Italiana Dama con notizie, classifiche, gare, corsi online e tutto ciò che serve per imparare a giocare a dama

[1/5] La FID "abbandona" il vecchio sito e passa a www.federdama.org

[2/5] Gioffrè e Diop campioni Italiani a coppie di dama internazionale 2020

[3/5] Matteo Bernini Campione Italiano di dama inglese 2020

[4/5] AAA: Campionati Italiani dama inglese e Coppie dama int.le aggiornamenti

[5/5] Ai "Fatti Vostri" arriva la dama ...
[1/1] Home
Damasport - sito per gli appassionati di Dama italiana ed internazionale. Ricco di partite, finali,studi, posizioni,draughts,checkers

[1/5] masterdames2: Bye

[2/5] Torneo di Dama 7 coppa citta di Brescia

[3/5] Dama internazionale: i Campioni a Latina

[4/5] Mirco De Grandis conquista Brescia

[5/5] Torneo di Dama 6 coppa citta di Brescia

Login Form



Problemi

pr47.JPG

Finali

f004.png

Chi e' online

 34 visitatori online

SOSTIENICI

Puoi sostenere il sito inviando del materiale damistico in formato word o pdf. Oppure contribuisci con un piccolo contributo che ci sarà utile per proseguire e potenziare tutte le attività. Grazie per il tuo gesto.. ------------------------------------

Importo: 

DamaSport
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

UNA SCARAMANTICA PARTITA
 

TRATTA DAL 66 CAMPIONATO ASSOLUTO


Oggi presento una bellissima partita giocata al recente campionato  assoluto  di Marghera tra due Grandi maestri: Michele Borghetti di Livorno e  Mario  Fero  di Reggio  Calabria  ma  ormai  trapiantato  a  Milano  da  diversi  anni.   I  due contendenti sono i migliori  giocatori  e  insieme  all’asso  Romano  Gasparetti Marcello formano il terzetto che da diversi anni è alla guida  della  classifica Elo. Un fatto curioso che potrebbe avere un nesso scaramantico è che  la  stessa apertura venne estratta lo scorso anno all’ultimo turno  di  gioco  quando  Fero guidava la classifica con un  punto  di  vantaggio  e  che  quindi  gli  sarebbe bastato il pareggio per  conquistare  il  suo  terzo  titolo  assoluto,   ma  fu sconfitto  in  una  partita  memorabile  al  cardiopalma  poiché  entrambi    si trovavano in difficoltà di tempo, basti  pensare  che  avevano  ha  disposizione solo qualche minuto a testa mentre restavano da giocare  ancora  una  quindicina di mosse. La curiosità sta nel fatto che in questo campionato al  secondo  turno di gioco viene estratta  la  stessa  apertura,   vengono  assegnati  gli  stessi  colori e che  per  giunta  termina  con  il  medesimo  risultato.   Proviamo  ad analizzarla: Al secondo turno di  gioco  viene  estratta  l’apertura  numero  75 particolarmente vantaggiosa per il bianco, un  vero  colpo  di  fortuna  per  il campione basti pensare  che  delle  125  aperture  previste  solo  4  sono  così vantaggiose per il bianco… forse un segno del destino….. 22-19,   12-16;  19-15, dopo la presa obbligata 11x20; 24x15, il nero gioca 7-12! – una  delle  migliori difese a sua disposizione; e qui il  bianco  risponde  con  la  classica  difesa

27-22! A differenza dello scorso anno che invece prosegui con  23-19  una  mossa inconsueta fatta per ricercare giocate fuori dai classici schemi.   Si  prosegue 4-7?  La  ritengo  inferiore  all’usuale  9-13;  21-18!,   7-11;  30-27   questa sdamatura è la miglior difesa 11x20; 28- 24, 10-13; 24x15, 13x22; 26x19,   9-13; 32-28, 5-10(a); 25-21,  13-17;  29-26,   10-13;  27-22,   6-  11;  15x6,   2x11;

diagramma 532

dg-532

Bianco muove e vince

Il bianco si appresta a guadagnare un pezzo mentre il  nero  confida  di  damare in anticipo e di recuperare il pezzo. 21-18, 11-15;.19x12, 8x15;  18x9,   15-20; 22-19, 20x27; 31x22, 16-20; 19- 15, 20-24; 28-23, 24-28; 23-20,   28-31;  22-18, 31-27; 18-13, 27-23; 20-16, 23-19; 15-12, 3-6; 12-7, 6-11; 7-3,   11-14;  26-22! Con questa mossa  il  bianco  intende  conservare  il  vantaggio  di  mossa  per giocarsi un finale difficile, 19x26; 13-10, 14-19; 16-12,  17-21;  9-5,   21-25; 5-2, 25- 29; 3-6, 26-30; 6-11, 19-23; 10-6, 23-27; 2-5,   27-31;  5-10,   29-26; 6-2, 26-29; 2-5, 29-26;. 10- 14, 26-22; 5-9, 22-27; 9-13, 27-22; 11-15,   22-26; 12-7, 26-29; 7-3, 29-26; 3-6, 26-29; 6-10, 29-26; 13-17, 26-29;  10-13,   29-26; 13-18, 26-29;. 14-19, 31-27; 19-22, 27-31; 17-21, 29-25; 15- 19, 31-28;.  21-17, 1-5; 17-13, 5-9; 13-17, 28-24; 19-23, 25-29;  18-21,   29-25;.   21-26,   30x21; 17x26, 9-13; 22-19, 25-29; 26-21, 13-17; 21-25, 29-26; 25-29,  Bianco  Vince .


a)questa  mossa  è  remissiva,    meglio    proseguire    con    5-9    o    13-18

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

 

DAMA: A ZANICA LA 49^ EDIZIONE DEI REGIONALI - VINCE SIGNORINI DIEGO

DiegoSignorini

 Domenica 26 febbraio 2012 a Zanica (Bg) presso nella sede dell’ ORATORIO S. NICOLO’ si è svolto Il “Campionato Regionale di dama italiana 2012” è stata la 49 edizione  nella cronologia della manifestazione, infatti, la prima edizione si era svolta nel 1964. E’ questa la seconda edizione che si svolge in  questa  struttura per l’assegnazione dei titoli regionali;  alle damiere si sono presentati una cinquantina di tesserati alla Federazione Italiana Dama. I partecipanti al Campionato regionale di dama italiana sono stati così ripartiti in base ai regolamenti:

1° Gruppo 14

2° Gruppo 14

3° Gruppo 16

La massima competizione damistica regionale godeva del Patrocinio del Comitato regionale e provinciale del CONI, della Regione Lombardia.

La competizione è stata diretta da Bisighini Alessio, coadiuvato da Mazza Gianluca e Davide Locatelli.

La cronaca del 49° Campionato regionale di dama italiana 2012

• 1° “Assoluto”

Il titolo regionale “Assoluto” è stato conquistato dal Maestro Diego Signorini di San Polo – punti 9; con questa affermazione il giocatore in forza al “Circolo Damistico Bresciano ” ha scritto per la quinta volta il proprio nome nell’Albo d’oro della manifestazione. Da sottolineare che lo stesso Signorini nel mese di gennaio ha  vinto il campionato provinciale iscrivendo il suo nome nell’albo d’oro  per la nona volta.  La piazza d’onore del campionato lombardo è stata appannaggio del grande Maestro Mario Fero con 8 punti, campione in carica e vincitore di 7 titoli assoluti. Sul terzo gradino del podio è salito un altro Bresciano Pierluigi Perani di Carpenedolo – punti 8.  Tabellone finale 1 Gruppo

2° Gruppo

Nel secondo gruppo il titolo è stato conteso fra giocatori “Nazionali”; ha vinto per quoziente Sana Gianluigi, in forza al “A.S.D. Dama Club Zanica”, precedente per 5 punti di quoziente il compagno di squadra Pezzini Augusto, mentre ad un punto di differenza troviamo Beltrame Graziano del A.s.d. cd Concorezzese.  Tabellone finale 2 Gruppo

3° Gruppo

Nel terzo gruppo fra i sedici partecipanti ha prevalso il “regionale”  Fagiani Giorgio del A.S.D. CD Bergamasco Campagnola, che ha preceduto Pouli Paolo, in forza al “A.S.D. CD BRESCIANO”; terzo posto per il bergamasco Ghislotti Remo, del “A.S.D. Dama Club Zanica”. Tabellone finale 3 Gruppo

 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

E' ancora Fero il campione italiano

Il Super Mario Della Dama Italiana

Il grande maestro nazionale Mario Fero, si aggiudica la 75° edizione del campionato, disputato quest'anno a Parma, raggiungendo così quota sette i titoli assoluti di dama italiana conquistati . E' per Fero una vittoria bellissima, incerta fino alla fine, coltivata con la pazienza, con la tenacia e con un pizzico di fortuna che da sempre l'accompagna in queste occasioni. Nella gioco della dama sappiamo tutti che è molto importante non sottovalutare mai nessun avversario, nemmeno l'ultimo in classifica, in quanto un minimo calo di tensione può rivelarsi fatale. Fero,  Maijnelli e Sardu hanno dimostrato di avere  grande grinta, tenacia e forza di volontà  oltre che un' ottima  preparazione teorica. Con queste spiccate qualità hanno  iniziato la scalata al podio sin dalla prima partita, guadagnando preziosi punti, senza trascurare alcun particolare. L'esito del campionato è stato incerto fino all'ultimo turno, dove potevano arrivare in 3 a pari Punti: Fero, Sardu, Maijnelli M. I primi due pareggiano l'ultimo incontro e si portano a quota 21, Maijnelli viene fermato da Perani e si aggiudica il 3° posto. Settimo Titolo per Mario Fero, conquistato sul campo con molta fatica, costruito con preziosi pareggi e sudate vittorie. In seconda posizione si segnala l'ottimo risultato di Gianni Sardu, preparatissimo, eccellente il terzo posto del Messinese Maijnelli Michele, lottatore impeccabile che forse non ci ha creduto fino in fondo e che comunque meritava qualcosa in più.

Il Grande Maestro Mario Fero, 47 anni, reggino di nascita e milanese di adozione, nel corso della sua carriera sportiva ha conquistato sette titoli tricolori 1990 – 1998 - 2006 – 2008 – 2009-2010; il damista di origine calabrese era il grande favorito e non ha smentito le aspettative riconfermato la propria preparazione. Attualmente è considerato il miglior giocatore di questa specialità.

 

 

 

 

 

Nell'apposita sezione trovate tutte le partite visualizzabili con la solita applet di aurora, e nella sezione download il libretto delle partite in formato pdf.

Buon divetimento


 
PDF Stampa E-mail
Scritto da administrator   

L’A.S.D. Circolo Damistico Aosta ha il piacere di annunciare l’uscita del libro la mia Dama”, del Gran Maestro Paolo Faleo.

La_mia_Dama2

 

 

 

 

 

 

 

Il volume, composto da 400 pagine tutte a colori, è strutturato in 24 capitoli ed è rivolto, in particolar modo, a tutti coloro che vogliono approfondire il gioco della dama. Non mancano, comunque, argomenti interessanti anche per giocatori di categorie superiori, come il “sacrificio”, il “tombino”, i “tiri”, “le partite dei Campioni”. Ogni capitolo inizia con una foto e il profilo damistico di un giovane talento del momento, mentre il capitolo 22 è riservato alla storia dei settori giovanili più attivi sul territorio nazionale. Nel libro troverete non solo strategie o partite interessanti ma anche tutta la passione che Paolo Faleo ha per la Dama, una passione che, ormai da sei anni, riesce a trasmettere anche ai suoi allievi. Per acquistare il libro l’autore ha scelto due tipologie di vendita:

  • contattare direttamente Paolo Faleo all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ;
  • acquistarlo nelle sedi di gara dove sarà presente il G.M. Paolo Faleo che (salvo imprevisti) nei prossimi mesi parteciperà alle competizioni di Prato, Gardigiano (VE), Velletri (Roma), Spongano (LE), Canicattini (SR) e Messina.
Il prezzo di vendita è fissato in € 18. Per i circoli damistici, Istituzioni Scolastiche o singoli che acquisteranno un numero pari o superiore a dieci copie è previsto uno sconto del 15%. Per qualsiasi altra informazione potete contattare l’autore all’indirizzo di posta elettronica sopra indicato o al numero di telefono cellulare 380-7188767. Il Presidente dell’A.S.D. Circolo Damistico Aosta Agnese Bethaz

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 Succ. > Fine >>

Pagina 5 di 8