News Dama

[1/1] GIOCO DELLA DAMA
Dama - Sito dedicato al gioco della dama italiana ed internazionale ricco di finali, partite, giocare a dama checkers, draughts, partite-di-dama,

[1/5] Corso dama

[2/5] Sfida di dama a Latina

[3/5] Ron King si conferma campione

[4/5] DAMA: grandi Emozioni dal campionato mondiale di dama inglese

[5/5] Pubblicato il libro "La mia Dama" di Paolo Faleo
[1/1] Benvenuto sul sito della Federazione Italiana Dama
Sito ufficiale della Federazione Italiana Dama con notizie, classifiche, gare, corsi online e tutto ciò che serve per imparare a giocare a dama

[1/5] Tesseramento 2020: Obbligo di PEC per i Sodalizi

[2/5] Squadre ammesse al Campionato Italiano a Squadre di dama italiana 2019

[3/5] Opportunità per le ASD. Il Progetto “Sport di tutti”

[4/5] Progetto "Dama a Scuola" 2019-2020: i moduli di adesione.

[5/5] Prot. n. 1430/2019 - Circolare Post CF 3/2019 - Determinazioni e delibere adottate
[1/1] Home
Damasport - sito per gli appassionati di Dama italiana ed internazionale. Ricco di partite, finali,studi, posizioni,draughts,checkers

[1/5] Torneo di Dama 7 coppa citta di Brescia

[2/5] Dama internazionale: i Campioni a Latina

[3/5] Mirco De Grandis conquista Brescia

[4/5] Torneo di Dama 6 coppa citta di Brescia

[5/5] Raccolta Partite 2013 Dama Italiana

Chi e' online

 52 visitatori online

SOSTIENICI

Puoi sostenere il sito inviando del materiale damistico in formato word o pdf. Oppure contribuisci con un piccolo contributo che ci sarà utile per proseguire e potenziare tutte le attività. Grazie per il tuo gesto.. ------------------------------------

Importo: 

Sergio Scarpetta trionfa al Campionato Italiano di Dama Inglese 2011 PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Campionato Italiano
Scritto da administrator   

Sergio Scarpetta trionfa al Campionato Italiano di Dama Inglese 2011


 

scarpetta_podio1

Domenica scorsa si è concluso il terzo campionato italiano di dama inglese a  Frascati, presso il Centro Giovanni XXIII, la manifestazione è durata due giorni ed ha visto una buona partecipazione considerando la tipologia di gioco e la presenza di valenti maestri italiani.

Il Maestro Sergio Scarpetta, di Cerignola, tesserato con l'ASD Dama Foggia, vince il suo secondo titolo iridato (su due partecipazioni), bissando il successo del 2009.

Oltre a Scarpetta, il cui talento nella specialità Dama Inglese è noto, il pronostico vedeva in pole position anche il Gran Maestro Michele Borghetti di Livorno, sfidante ufficiale per il Titolo Mondiale di Dama Inglese contro il detentore Alexander Moseyev.

 

Ma mentre il campionissimo Livornese, incappato in un inizio disastroso, non è mai entrato nella lotta per il vertice, piazzandosi alla fine solamente al quinto posto, al contrario il campione foggiano non si è lasciato sfuggire le occasioni propizie, come la vittoria al secondo turno contro Flavoni e soprattutto il decisivo successo contro Ciampi al settimo turno di gioco.

Ma seguiamo la cronaca per la lotta al vertice dalle parole dello stesso Scarpetta:

"Michele Borghetti mi è sembrato piuttosto teso, forse sentiva troppo il peso dell'imminente match mondiale. È uscito presto di scena, infatti aveva appena 2 punti dopo tre turni di gioco.

Il mio vero antagonista è stato Claudio Ciampi che, forte della vittoria nella prima partita contro Michele Borghetti, riusciva a vincere quattro partite consecutive, mettendo una seria ipoteca sul titolo. Al termine del quinto turno si era delineata una classifica alquanto anomala: 1° Claudio Ciampi con 8 punti (un riposo e 4 vittorie), 2° Roberto Cartella a 7 punti (un riposo, tre vittorie e un pari contro di me), 3° Scarpetta con 6 punti (un riposo, due vittorie e due pari). Al sesto turno lo scontro diretto tra i primi due in classifica termina in parità e questo mi consente di recuperare un punto su Ciampi ed agguantare il sorprendente Cartella. Il settimo turno è stato decisivo per la classifica finale: riesco a prevalere su Ciampi nel finale, mentre Cartella vince contro Flavoni.

La classifica al termine del settimo turno era la seguente: 1° Scarpetta con punti 10 (quoziente più alto), 2° Cartella punti 10, 3° Ciampi punti 9. Gli ultimi due turni si sono disputati domenica mattina, il primo dei due vedeva contrapposti Borghetti – Cartella: 2-0, Scarpetta – Faleo: 2-0 e Flavoni – Ciampi: 1-1. Nell'ultimo turno ho incontrato Borghetti: poiché avevo distanziato Ciampi di due punti, per aggiudicarmi il titolo è stato sufficiente pareggiare la partita".

Scarpetta è stato affiancato sul podio dal Gran Maestro Claudio Ciampi di Piombino e dal Maestro Roberto Cartella di Roma, rivelazione del torneo, mentre il quarto posto è stato appannaggio del Maestro Cesare Flavoni di Roma, campione uscente.

Con questa vittoria, Sergio Scarpetta si conferma come il miglior atleta italiano nella specialità della Dama Inglese ed aggiunge un'altra perla al suo palmares, ricco di importanti affermazioni anche nella Dama Italiana, come la prestigiosa vittoria, nel 2008, nella seconda edizione della Coppa dei Campioni.

La Dama Inglese, insieme alla Dama Internazionale ed alla Dama Brasiliana, è disciplina olimpica ed è nota come "DRAUGHTS" in Gran Bretagna, Scozia, Irlanda e nelle ex colonie inglesi, mentre negli USA viene chiamata "CHECKERS".

Il ''Checkers'' differisce dalla Dama Italiana perchè il biscacco è posto a destra e per altre tre regole: 1) Non è obbligatorio mangiare il maggior numero dei pezzi; 2) Non è obbligatorio mangiare con il pezzo di maggiore qualità; 3) La pedina può mangiare la dama.

Sostanzialmente però le due discipline hanno parecchio in comune.

Da tre anni la Federazione Italiana Dama organizza il Campionato Italiano di Dama Inglese.

Gli atleti italiani hanno più volte dimostrato il loro valore in questa disciplina sportiva, come attestano le vittorie dell'Italia in diverse edizioni del "Trofeo delle Nazioni".

A livello internazionale, però, il successo di maggior rilievo finora è stato quello ottenuto dal Gran Maestro Michele Borghetti al torneo di qualificazione mondiale di Dama Inglese, svoltosi a Dublino dal 27 al 30 ottobre 2010, denominato "3-Move Qualification Tournament 2010".

Con questa vittoria Borghetti ha conquistato il diritto a disputare il Match per il titolo mondiale contro l'attuale detentore Alexander Moiseyev, atleta di origine russa che vive negli USA, Match che avrà luogo negli USA, a Cleveland nell'Ohio, dal 13 al 23 agosto 2011.

Un evento epocale, perché per la prima volta un atleta europeo, non anglosassone, disputerà il Match per la conquista del titolo mondiale, una tradizione iniziata in Inghilterra nel lontano 1847.

Borghetti è il più grande atleta italiano di tutti i tempi, capace delle imprese più clamorose, come la conquista, nel 2003, del record mondiale con 23 partite disputate alla cieca contemporaneamente.

Sicuramente la conquista del titolo mondiale è alla sua portata, anche se Alexander Moseyev è un avversario molto ostico e veramente temibile.

Borghetti attualmente è tesserato con l'ASD Dama Foggia, perciò se vincerà il titolo, oltre a Scarpetta, neo Campione Italiano, avremo a Foggia anche il Campione Mondiale.

Un risultato che tutti auspichiamo!

Di seguito la classifica ed alcune foto del terzo Campionato Italiano di Dama Inglese:

CLASSIFICA FINALE

1 – Sergio Scarpetta p. 13

2 – Claudio Ciampi p. 12

3 – Roberto Cartella p. 11,78

4 – Cesare Flavoni p. 11,73

5 – Michele Borghetti p. 10

6 – Paolo Faleo p. 9,69

7 – Matteo Bernini p. 9,68

8 – Giovanni Fava p. 8,66

9 – Gianfranco Portoghese p. 8,57

10 – Luca Salvato p. 8,66

Seguono 7 giocatori

Qui trovate le partite visionabili nella versione italiana